Citynews

Citynews stabilisce nuovi record di traffico

Giugno 2016 è un altro mese storico per il gruppo editoriale Citynews che raggiunge per la prima volta quota 120 milioni di pagine viste!

A completare un mese da primato, il gruppo Citynews, composto da 41 testate a copertura provinciale presenti quasi tutte le regioni italiane e dal quotidiano nazionaleToday.it, annuncia con orgoglio il raggiungimento di un ulteriore strabiliante record: 63,2 milioni di visite (dati Google Analytics).

Il grande successo del progetto Citynews, avviato nel 2010 dai due veterani del webLuca Lani e Fernando Diana, viene confermato ancora una volta da questi dati sorprendenti, completati da altri numeri impressionanti come la penetrazione media nella popolazione delle province coperte dal servizio pari al 73% e le oltre 1.000 notiziepubblicate ogni giorno.

Il mese di Giugno costituisce il secondo mese record di fila per il gruppo Citynews, a dimostrazione che non si tratta di un exploit isolato dovuto a fattori contingenti, ma di unacrescita sistemica costante di tutte le testate locali e della testata nazionale Today.it.

Un primato nel primato è costituito dalla percentuale raggiunta dal traffico mobile(Smartphone + Tablet): a giugno, il 78% delle visite registrate da Citynews è arrivato daSmartphone (68%) o da Tablet (10%). L’enorme crescita del traffico mobile è ormai da circa tre anni un dato di fatto per tutte le testate web in Italia, ma il dato di Citynews è di sicuro sorprendente.

citynews_dati_giugno-2



Confrontando, inoltre, i dati delle visite del mese di giugno con quelli di un anno fa (a giugno 2015 le visite erano state 54,8 mln), si registra una crescita complessiva di Citynews pari al 15,3%. La crescita, nell’arco di quest’anno, è stata complessiva e generalizzata, ma alcune testate del gruppo si sono distinte in modo particolare sia per il dato di incremento percentuale che per quello assoluto.

BresciaToday è la testata che ha registrato il tasso di crescita più elevato con un+139,3%, passando da 1,2 milioni di visite di giugno 2015 ai 2,9 milioni di quest’anno. A seguire, nel podio di Citynews troviamo TrevisoToday con un +91,6% (da 284.000 a 544 mila visite mese) e NovaraToday con un +83,5% (da 151.000 a 277.000 visite mese).

Questo podio dimostra come la crescita di Citynews non riguarda soltanto le testate presenti nelle grandi città e nelle aree metropolitane, ma anche quelle che operano nelle province più piccole del Paese. RavennaToday, ad esempio, registra una crescita del 74,7%, passando dalle 377 mila visite di giugno 2015 alle 658 mila del mese scorso,TriestePrima segna un +70,1% (da 488 mila a 830 mila visite) e IlPiacenza fa registrareun +57,4% (da 434 mila a 713 mila visite mese), solo per citare le tre testate subito ai piedi del podio Citynews.

Anche le testate delle città e delle province più grandi e popolose hanno stabilito record e tassi di crescita importanti, nonostante si tratti quasi sempre di quotidiani ormai conosciuti e radicati nel territorio, e quindi con tassi di crescita inferiori. NapoliToday, ad esempio, nell’ultimo mese ha raggiunto i 3,3 milioni di visite, contro i 2,8 dello scorso anno, per un incremento del 16,1%RomaToday e MilanoToday, nonostante siano tra le testate più “storiche” e quindi consolidate del gruppo, sono cresciute rispettivamente del 15,6% e del 14,6%, con RomaToday che sfiora ormai costantemente i 5 milioni di visite mese eMilanoToday che ha raggiunto nell’arco dell’ultimo anno quota 3,5 milioni.

Infografica_Roma-2


Anche la testata nazionale del gruppo Citynews, Today.it, ha visto un incremento considerevole di traffico rispetto a giugno dell’anno scorso: +11,9%da 18,3 a 20,5 milioni di visite al mese, a ulteriore dimostrazione che quella di Citynews è una crescita sistemica, strutturale e costante.